Il PARCO OLDCALABRIA®

Il Parco OldCalabria® si estende per circa duecento Kmq nelle province di Cosenza e Crotone, dal Massiccio del Pollino a Capo Colonna, la punta più orientale della Calabria. Abbraccia le diverse culture della regione – la bruzia, la bizantina, l’albanese, la magno greca – e corre lungo l’itinerario classico descritto nei racconti dei viaggiatori, attraverso una stupefacente varietà di paesaggi naturali e ambienti urbani.

Protagonisti assoluti dell’itinerario lungo il quale si snoda Old Calabria sono i paesaggi e le montagne – il Parco del Pollino e la Sila, un dentellato susseguirsi di vette, tutte addobbate da una superba vegetazione e vivificate da infinite fonti, torrenti, fiumare e laghi – e un fitto tessuto di centri interni, ricchi di storia e tradizioni, la cui fisionomia poco si discosta dalle suggestive descrizioni di Douglas.
Sulle loro piazze si fronteggiano castelli baronali e cattedrali antichissime. Nelle chiese splendono altari lignei dorati. Abbazie e certose si nascondono nei boschi. Si susseguono i nomi celebri di colonie greche ricche e potenti, i lussi sibaritici e un costante slancio mistico e visionario da Pitagora a Gioacchino da Fiore.

Torre Camigliati è la sede del Centro Visitatori del Parco OldCalabria che ospita durante, i mesi estivi,  le attività culturali della Fondazione Napoli Novantanove. Una segreteria attrezzata, una sala conferenze attrezzata da 60 posti, una biblioteca e la mostra permanente di foto di Mimmo Jodice sui Luoghi del Grand Tour in Calabria, un’antica locanda arredata con attrezzi e utensili della civiltà contadina e una selezione dell’artigianato artistico calabrese nei campi della tessitura e della ceramica.

IL PARCO OLDCALABRIA®
Vai al sito»